Informazioni

Il "giardino di Irene" si trova nel borgo di Sasso, frazione di Bordighera, da cui dista  circa cinque Km (due dal casello autostradale). Il giardino fiancheggia la chiesa dei S.S. Pietro e Paolo, nella quale, sulla volta, è conservato un affresco di Maurizio Carrega.
La chiesa si trova in piazza Dante Alighieri e costeggia la strada provinciale; pertanto  per poter accedere al  giardino non  è necessario entrare nel paese, a meno che non lo si voglia visitare (fatelo! ne vale la pena.).

Alla sinistra della chiesa, angolo via Ciossi, vi è un vicoletto che permette di raggiungere il cancello di ingresso...

Ricordiamo che il giardino di Irene non è un orto botanico, cioè un ambiente naturale ricreato artificialmente per raccogliere varietà di piante categorizzate per scopi scientifici e per l'educazione dei visitatori; il giardino di Irene è un giardino di tipo paesaggistico (improprio definirlo all'inglese), in cui espongono o hanno esposto o lavorato molti artisti, tra cui: M.Dompè, A.Pomodoro, A.Perez, C.Manuelli,  A.Pierelli, A.Porfidia e,ultimamente, G.Balla e E. De Ruvo, vincitore del 1° premio "Arte Nel Giardino di Irene Brin".

Ricordiamo, inoltre, che  nel giugno 2013, in Genova, è stata fondata la "Associazione culturale Irene Brin", con lo scopo di promuovere, tra l'altro, i giovani talenti sia nell'arte che nella moda.
Primi risultati dell'attività dell'associazione sono stati, nel 2014, in collaborazione con la GNAM (galleria nazionale d'arte moderna) e la "Accademia Costume & Moda di Roma", col patrocinio del comune di Bordighera, e il sostegno del FAI Liguria e della Proloco di Sasso:

In questo sito non si parla solo di giardini, ma soprattutto di lei, Irene  Brin, che questo giardino ha fortemente voluto e amato.


Modalità di visita del giardino:

  • il giardino è aperto da aprile a ottobre
  • il costo del biglietto d'ingresso, comprensivo di guida, è di € 7 (ridotto € 5)
  • il giardino è visitabile solo su prenotazione telefonica (0184/254005), per gruppi di almeno sette persone, salvo deroga
  • orario:  sabato dalle 16 alle 17,30; oppure dalle 17,30 alle 19
                domenica dalle 10 alle 11,30; oppure dalle 11,30 alle 13
  • hanno diritto alla riduzione: i ragazzi (10/16 anni) e gli over 65
  • per la particolare struttura del giardino, tutto fasce e terrazze e degradante verso la vallata, si suggeriscono calzature adeguate e si  sconsiglia l'ingresso a chi ha  difficoltà di deambulazione
  • è vietato: fumare, introdurre animali, raccogliere fiori o altro, toccare le opere esposte, sporcare o deturpare l'ambiente, assumere atteggiamenti maleducati e/o incivili
  • è consentito qualsiasi tipo di ripresa

 

Email:          infoassociazioneirenebrin@gmail.com